Corrispondenze. Da Ravenna a Vincent City per colpa del mosaico

December 27, 2017

1/1
Please reload

Copyright © 2016 All rights reserved 
  • Grey Instagram Icon
  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon

Quando il Calendario dell'Avvento diventa social

December 14, 2016

 

 

Oltre ad essere uno strumento di condivisione e chiacchiere, Facebook, il social blu, si è da subito rivelato uno spazio adatto per fare business e per potenziare la rete dei contatti.

 

Chi ha un’attività o un’azienda, attraverso Facebook, può trovare nuovi clienti e creare relazioni durature con loro, invogliando le persone a tornare. I clienti fedeli, non a caso, sono i clienti migliori.

 

Un buon marketing su Facebook genera entusiasmo e interesse verso la propria attività, la quale non può sopravvivere semplicemente  grazie alla visibilità, al numero dei followers, ai “mi piace” e altre cose simili. Ciò che conta è il valore aggiunto che ti differenzia, dando un buon motivo al tuo cliente di venire e di comprare da te piuttosto che da altri anche se il prezzo degli altri è più basso. E quando hai quest’arma in mano, la puoi sfruttare e utilizzare come leva per tutta la promozione della tua attività, che risulterà in questo modo molto più efficace!

 

Partendo da questi semplici presupposti, senza entrare nello specifico, perché esistono dei veri professionisti che si occupano di questa branca del marketing che si chiamano Advertising Specialist, un anno fa la mia amica Alessandra, titolare di una Farmacia di famiglia, mi ha chiesto di escogitare un modo divertente ma al tempo stesso efficace per dare visibilità alla pagina Facebook della sua Farmacia nel periodo delle feste natalizie. L’obiettivo era quello di spingere la gente al like, al commento e soprattutto alla condivisione perché le pagine Facebook vivono di questo, a prescindere da quale sia l’argomento.

 

Quello che ne è scaturito è stato un Calendario dell’Avvento “interattivo” fatto di immagini che ritraevano prodotti in vendita presso la Farmacia in questione.

 

Le foto generano interazioni, relazioni, contatti. Le immagini incuriosiscono, attirano l’attenzione e colpiscono il pubblico molto più dello scritto. D’altronde viviamo nella società delle immagini.

 

Il Calendario dell’Avvento è, invece, una delle tradizioni che più rappresenta la magia del Natale. Su Facebook i contenuti si diffondono in base a particolari criteri. Uno di questi è l’emozione. I contenuti che trasmettono forti emozioni si prestano più facilmente alla condivisione e sono più spesso oggetto d’interazione.

 

Le regole di questo gioco sono molto semplici:

1.Dal 1° al 24 Dicembre, sulla pagina Facebook della Farmacia viene pubblicata una foto e colui che per primo commenterà e condividerà l'immagine pubblicata riceverà un prezioso omaggio che potrà ritirare recandosi in Farmacia.

2.Il commento deve necessariamente comparire sotto la foto pubblicata sul profilo Facebook della Farmacia.

3.Ogni utente ha diritto a ricevere un solo omaggio per dare a tutti la possibilità di partecipare e vincere.

 

Volendo riassumere, la parola d’ordine di questo gioco è costanza e… condivisione.

 

 

La scorsa edizione è stata un successo di condivisioni e commenti. L’intento era creare un metodo di promozione efficace che portasse clienti, vecchi e nuovi, in Farmacia e i clienti, grazie al gioco, sono andati.  Quindi quest’anno abbiamo replicato introducendo una piccola novità.

 

È impensabile costruirsi una community, portare gli altri utenti a interessarsi a voi, senza coinvolgerli, senza parlare della vostra passione, dei vostri valori. Così, da quest’anno, le immagini non mostrano solo i prodotti ma raccontano anche le storie dei protagonisti della Farmacia Boschini, una vera “farmacia di famiglia”, un luogo dove ti senti a casa, dove oltre a ricevere preziosi suggerimenti su ricette e farmaci trovi sempre spazio per una chiacchiera o una risata. 

 

Così Margherita ci racconta cosa le piace quando un cliente si rivolge a lei per creare una tisana personalizzata: "è l'entrare, insieme alla persona, nel mondo delle piante e scegliere quella più adatta... che sia curativa o anche solamente da gustare in un momento di relax...".


Domenico del suo lavoro ama soprattutto l'osservazione che si traduce in attenzione e ascolto verso chi si rivolge a lui per un consiglio.

 

"Dopo il verbo amare il verbo aiutare è il più bello del mondo". Questa frase rappresenta Massimo e l'impegno che mette nello svolgere la sua professione e la soddisfazione che prova nel risolvere i problemi di chi si rivolge a lui.

 

"Nel mio lavoro non posso sempre fare grandi cose ma posso fare tante piccole cose con grande amore...". Elisa è così, nella vita e nella professione, mette cura e amore in ogni cosa che fa.

 

Per Alessandra il lavoro è soprattutto passione. "Se ami quello che fai non lavorerai un solo giorno della tua vita"

 La Farmacia Boschini si trova a Piangipane, via Piangipane 293 - RAVENNA

 

Please reload