Corrispondenze. Da Ravenna a Vincent City per colpa del mosaico

December 27, 2017

1/1
Please reload

Copyright © 2016 All rights reserved 
  • Grey Instagram Icon
  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon

L'Impiraressa

November 18, 2015

 

Venezia per me è una città magica, ogni volta che torno scopro qualcosa di nuovo e di autentico. Durante il mio ultimo viaggio ho conosciuto persone speciali, piene di passione e di entusiasmo. Tra queste, Marisa Convento, l’IMPIRARESSA.

 

Quello dell’impiraressa è un antico mestiere: Marisa infila perle e perline di vetro veneziane con lunghi aghi dell'Ottocento o con il metallo, per creare gioielli e decori per la casa e la moda che rispecchiano in sé la bellezza e la storia di Venezia. Il suo piccolo laboratorio, a due passi da campo Sant’Angelo e dal Museo Fortuny, è un arcobaleno di colori e ascoltare Marisa parlare del suo lavoro e della storia delle perle e del vetro equivale a fare un tuffo nel passato e in mondi che non esistono più.

 

Ho conosciuto Marisa grazie a Italian Stories, il portale dedicato all’artigianato esclusivamente made in Italy, dove gli artigiani che amano raccontare il proprio lavoro aprendo le porte delle loro botteghe ai visitatori possono finalmente farlo, mentre i viaggiatori hanno la possibilità di scegliere una bellissima ed autentica esperienza in luoghi che solitamente sarebbero preclusi alle visite. Il tutto si fonda su una semplice verità: per conoscere bene un luogo non basta visitarlo, occorre soprattutto viverlo

 

 

 

1/6

 

 

Please reload